DONA ORA A DYNAMO CAMP
PATAGONIA COAST TO COAST
BRASILE, ARGENTINA, PARAGUAY, CILE

Un viaggio in bicicletta di ben 8.192 km tra Brasile, Paraguay, Argentina e Cile. Ad affrontarlo due esperti cicloturisti che hanno unito le loro più grandi passioni, la bici e le terre lontane, in quest'avventura alla fine del mondo. Paolo ed Enrico, questi i loro nomi, partiranno dalle meravigliose Cascate dell'Iguazú per arrivare ad Ushuaia, la città più a sud del mondo, attraversando la vasta pianura della Patagonia argentina. Al ritorno pedaleranno invece sulla Cordigliera delle Ande Cilene da Punta Arenas a Santiago del Cile, dove si concluderà il viaggio.

Dona Ora
Ricerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Il Blog del Cicloturismo
Il Portale del Cicloturismo
Commenti Recenti
    Eventi Travel Uncategorized

    La gente è buona per natura

    By on gennaio 17, 2017

    Siamo agli ultimi colpi di pedale per questo viaggio.

    Solo 140 km ci separano dalla nostra meta e sono quelli che percorri non solo fisicamente, ma che ripercorri con il film degli incontri, dei paesaggi, delle difficoltà, dello stupore, della gioia che si è provata attraversando Brasile, Uruguay, Argentina e Cile.

    Decine di paesi attraversati, centinai di persone incontrate, migliaia avvicinate.

    Una quantità enorme di gente buona sfiorata.

    Da quando ho cominciato a viaggiare in bicicletta mi è stato subito chiaro che il mondo, la gente, è buona, accogliente, disponibile, ma questo non interessa a nessuno altrimenti non si spiega come mai la “cultura dilagante del fatti i cazzi tuoi” (cit.) o, semplicemente, riassumere tutto nella diffidenza e nell’intolleranza sia diventato il sottofondo di ogni ogni conversazione.

    Per fortuna le persone sono buone, tutte.

    È una questione di statistica girando per il mondo ne incontri a decine di migliaia e non mi sembra che siano tutti lì a volermi fare la pelle, a derubarmi o altro.

    Le persona sono buone e viaggiando in bicicletta lo scopri quotidianamente, anche se fosse solo statistica.

    TAGS
    ARTICOLI CORRELATI
    Volver

    gennaio 27, 2017

    Santiago de Chile

    gennaio 17, 2017

    Paolo

    gennaio 13, 2017

    Buon provecho!

    gennaio 12, 2017

    Viva Chile

    gennaio 11, 2017

    Arresti domiciliari

    gennaio 10, 2017

    Street Art

    gennaio 10, 2017

    Indesiderati in un albergo a ore

    gennaio 8, 2017

    Il buon anno si vede dal mattino

    gennaio 7, 2017

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi